Quando spiego cose pratiche.

Nell’ultimo articolo ho parlato dell’importanza di essere resilienti ed integrare le brutte esperienze nella nostra vita. Ok, ma che vuol dire? Come dico sempre, la psicologia è praticità, oltre che una serie infinita di parole complicate che sembrano quasi supercazzole (ma non solo sono…quasi mai!). Vediamo qualche esempio. Parlare. E’ utile parlare delle brutte esperienzeContinua a leggere “Quando spiego cose pratiche.”

Quando si ricomincia.

“Ma mo’ che finisce tutto ma che se inventamo quando se guarderemo allo specchio e staremo ancora allo sbando, isolati e non gli potremmo manco più accolla sti cocci al coronavirus?” Zerocalcare A quanto pare stiamo procedendo verso le riaperture, ma diversamente da quanto immaginassimo, non sta andando tutto per il meglio: le richieste diContinua a leggere “Quando si ricomincia.”

Quando le emozioni ci parlano

Tutto in te è smisurato,e una sola emozione nel tuo cuorefa il chiasso di mille bambini. Fabrizio Caramagna No, contrariamente a quanto si possa pensare, le emozioni non servono per scrivere canzoni e poesie (anche se la trovo una modalità meravigliosa di servirsene): il loro scopo è la tua sopravvivenza. Il disgusto, ad esempio, nasceContinua a leggere “Quando le emozioni ci parlano”

Quando il passato ti dice quanto amore “meriti”

Questo post è il sequel di un altro, quindi se non hai letto il primo clicca qui. “M’ama o non m’ama?”: smettete di strappare petali a fiorellini innocenti. Nell’infanzia, in relazione al rapporto con fda (che vi ricordo essere “figura di attaccamento”), strutturiamo un’immagine di noi stessi: sono amabile? Non lo sono? Ecco, da quiContinua a leggere “Quando il passato ti dice quanto amore “meriti””